• Merano e dintorni

    • Per il fascino della cittá il clima mite e la ricchezza dei tesori artistici, con le vacanze a Merano e dintorni vi offrono numerose attrazioni per vacanze davvero speciali all'insegna delle terme e wellness.

    • La Città celebre fin dal Cinquecento per il suo clima mite, tanto che l'imperatore Carlo V spesso si fermava qui di ritorno verso la Germania; infatti a Merano e dintorni! sorge in una conca protetta dai venti freddi del Nord grazie a montagne alte 3000 metri. Tre secoli più tardi, l'imperatrice Sissi soggiornava presso il Castel Trauttmansdorff per allontanarsi dall'atmosfera soffocante della corte di Vienna e fu subito imitata da tutta la nobiltà europea, che raggiungeva Merano per "passare le acque" e godere del clima mite, che permette di sedersi già alle terrazze già in febbraio. A Merano! L'antico stabilimento termale era appunto il Kursaal, dove durante la Belle Epoque c'era già la luce elettrica, oltre a giornali in tutte le lingue europee! Merano e dintorni ha riscoperto la sua vocazione di cura negli ultimi anni, quando la voglia di benessere e di prendersi finalmente "tempo per sé" è aumentata in maniera esponenziale. Un segno del fatto che a Merano! tuttora sinonimo di "turismo di qualità" con stupendi hotel benessere e le Terme di Merano è il fatto che qui si trovano ben due campi da golf, uno a Lana e l'altro in Val Passiria. Nel "green" di Lana è possibile giocare da febbraio a dicembre, nel giardino di una dimora nobiliare!

    • Nei dintorni di Merano potete esplorare ed intraprendere escursioni a Merano nel famoso Parco Naturale del Gruppo del Tessa, che racchiude in sé una stupefacente varietà di paesaggi, dalle palme nella Conca fino ai ghiacciai dei laghi di Sopranes.
      Gli appassionati di montagna meglio allenati e preparati possono esplorare l'Alta Via di Merano, che ancora negli anni Sessanta era utilizzata dai contrabbandieri. Gli ospiti a Merano che non sono ancora così ben allenati possono esplorare i "Waalwege", i sentieri lungo le antiche rogge che anticamente portavano l'acqua alle colture della Val Venosta, dove il clima è molto secco. I "Waalwege" si trovano attorno a Marlengo, Lana, Scena, Lagundo e in Val Passiria. A Merano troverete i percorsi di Nordic Walking, l'ultimo grido dello sport in montagna; questo sport si può praticare lungo la famosa passeggiata Tappeiner. Gli appassionati di equitazione possono prendere lezioni di questo sport nei maneggi di Avelengo, patria dei famosi cavalli avelenghesi, famosi per essere molto docili e tranquilli.

    • Potete contare su un comprensorio sciistico Merano per le vostre vacanze invernali Merano anche nelle immediate vicinanze di questa città termale. Si tratta del comprensorio sciistico Merano 2000, compreso nel carosello sciistico "Ortler Skiarena"; esso si trova ad Avelengo e domina tutta la città. A Merano potete praticare lo sci, lo slittino...e anche provare la pista su rotaia con gli slittini più lunga d'Italia, sospesi a 12 metri, l' "Alpinbob Merano 2000", aperta tutto l'anno! Nel comprensorio sciistico a Merano è possibile sciare anche alla sera, in quanto alcune piste sono aperte anche dopo il tramonto in determinati giorni della settimana. Se passate le vostre vacanze invernali a Merano o nelle vallate circostanti, potete contare sulle seguenti località sciistiche: Val d'Ultimo (Schwemmalm), Val Passiria (Plan), Val Senales, dove si scia direttamente su un ghiacciaio a 3000 metri...e si può alloggiare anche a questa altitudine nell'albergo più alto d'Europa! In Val Senales a febbraio si tiene anche...un concerto in un igloo, l' "Ice Music Festival a Merano", dove anche gli strumenti musicalisono di ghiaccio!

    • Una manifestazione molto importante di gastronomia e specialita dei ristoranti a Merano è l' "International Merano Wine Festival & Culinaria", che si tiene ogni anno a novembre. Questo importante festival gastronomico è diventato un punto di riferimento molto importante per i produttori di vino; infatti qui si ritrovano 100 industrie alimentari e 450 produttori di vino. Alcuni esempi sono: produttori di olio, legumi, pasta, dolci, biscotti provenienti da tutte le regioni d'Italia e anche dall'estero. Le nazioni che partecipano a questo evento di gastronomia sono: Paesi Bassi, Francia e Spagna. I produttori di vino invece vengono da: Germania, India, Argentina, Francia, Spagna, Croazia, Ungheria, Austria, Nuova Zelanda, Portogallo, Serbia, Sudafrica, Slovenia. Nel corso di questa manifestazione vi sarà inoltre consigliato dove mangiare, alloggiare e bere. Questa manifestazione è stata iniziata quasi per caso nel 1992 da tre amici nella sala di un albergo; allo stesso tempo è nato il "Gourmet Club" altoatesino, che dal 1993 si chiama "Gourmet International", che organizza eventi gastronomici in tutta Europa; il successo della prima edizione risiedette nel fatto che i produttori di vino vi fossero presenti personalmente e potessero interagire direttamente col pubblico e nel fatto che questo festival gastronomico non voglia tuttora diventare una manifestazione "di massa".

it
Italiano
  • Vacanze a tema
  • Sport estivo
  • Sport invernali
  • Destinazione
  • Alloggi
  • Tempo libero
  • Alto Adige