• Lutago

    • lutago

      Se desiderate un'atmosfera idillica nel mezzo di una natura incontaminata di Lutago da cui godrete di una magnifica vista

    • Vacanze a Lutago, stupenda località della Valle Aurina situata a 971 metri di altitudine, dove si possono praticare sia l'escursionismo che...il rafting sul torrente Aurino, mentre in inverno si può sciare nei comprensori sciistici di Monte Spico, situato nelle vicinanze di Campo Tures o di Klausberg, situato vicino a Cadipietra. Questa località lo spartiacque tra le valli di Tures e la Valle Aurina. Altre attività sportive possibili a Lutago sono: il curling, lo snowrafting, le escursioni con le ciaspole in inverno e i birilli, l'equitazione, il nuoto nella piscina coperta, le arrampicate e minigolf in estate. Il simbolo del paese è la chiesa di San Sebastiano, risalente al 1445; si trova su una collina da cui si gode una bella vista; qui il giorno del Santo, il 20 gennaio, i valligiani si recavano in pellegrinaggio. Un'attrazione culturale di Lutago è il Museo dei Presepi Marantha, il quale mostra tutti i tipi di presepi nel mondo; esso è particolarmente suggestivo durante l'Avvento. Nonostante questa cittadina sembri tanto tranquilla e isolata, essa vanta una lunga tradizione turistica: vi erano presenti molti alberghi in montagna già prima dello scoppio della Grande Guerra; inoltre, i soldati austriaci furono i "pionieri" dell'escursionismo e dell'alpinismo..

    • L'estate Lutago è caratterizzata dalle seguenti attività sportive: escursionismo, equitazione, mountain bike...ma anche dal motociclismo, in quanto molti fans delle due ruote scelgono la Valle Aurina ogni anno per via della sua pace, tranquillità e delle sue strade con tante curve, molto apprezzate dai "centauri". Un altro sport appassionante è il rafting nel torrente Aurino, adatto a chi vuole provare il brivido dell'adrenalina; per praticarlo, si può contare su un "rafting club", che organizza escursioni di questo tipo sia facili che difficili...in quanto il rafting può essere un'esperienza indimenticabile per tutta la famiglia. Naturalmente uno dei classici dell' estate Lutago è l'escursionismo; una meta molto amata per questo sport è il Sasso Nero, una montagna al confine tra Italia e Austria. Questo massiccio montuoso appartiene alle Alpi dello Zillertal e le escursioni qui sono piuttosto difficili; quindi meglio essere ben preparati e allenati. Qui sono presenti anche altri percorsi trekking più semplici, che si trovano nel Parco Naturale delle Vedrette di Ries- Aurina. Un esempio di itinerario di medio livello è il Sunnsat, o "Sentiero del Sole", utilizzato in passato anche dai contrabbandieri e dai bracconieri.

    • "Sciare a Lutago con la famiglia dove potrete trascorrerle le vacanze sulla neve nei comprensori sciistici di Monte Spico, situato nelle vicinanze di Campo Tures e di Monte Chiusetta, situato nelle vicinanze di Cadipietra. Gli sciatori più romantici potranno assistere ogni mercoledì sera allo "Skishow" sul Monte Spico, caratterizzati da salti temerari e fuochi d'artificio. In questi due comprensori sciistici si può praticare anche lo slittino, per grandi e piccini; una volta alla settimana è possibile slittare anche alla sera! In questa cittadina gli appassionati di sci di fondo troveranno una pista da fondo di livello medio lunga 10 km, percorribile grazie alla tecnica classica e skating. Altre piste per lo sci di fondo si trovano a Rio Bianco o a Selva dei Molini; quella di Rio Bianco si trova su un terreno aperto ed è lunga 14 km. A Selva dei Molini la pista da fondo è lunga 16 km ed è anch'essa di livello medio. Gli appassionati di snowrafting possono lanciarsi sulle piste da sci a 100km all'ora sui gommoni! Un altro sport invernale è...il golf sulla neve, nel corso del quale è possibile giocare su un campo innevato , chiamato "white"; la pallina è colorata.

    • La principale attrazione "cultura e tradizione Lutago" è il Museo dei Presepi "Marantha", situato in questa cittadina. Il nome "Marantha" deriva dall'aramaico e "Vieni Signore Gesù"; questo museo è il più grande d'Europa dedicato ai presepi e "compie" 10 anni, nel corso dei quali è stato più e più volte rimodernato e ampliato dalla famiglia Gartner, che ne sono i proprietari. Il capofamiglia Paul Gartner fa anche da guida ai turisti. I presepi custoditi qui vengono da tutte le parti del mondo e sono fabbricati in legno, pietra, terracotta, stoffa, ecc; il loro design può essere antico, risalente a 300 anni fa, oppure ultramoderno, le dimensioni in miniatura oppure a grandezza naturale. Un pezzo unico che riscuote molto successo è il presepe in Swarowski, insieme a quello "ambientato" nel castello di Tures, oltre a quelli russi, siciliani o napoletani. Inoltre, essi vengono da tutte le parti del mondo. Il percorso museale comprende anche "il giardino degli scultori", dove si può osservare l'artista Lukas Troi al lavoro, oppure "L'Atelier degli Artisti"; in questa sezione si può partecipare a tanti corsi di pittura.

Il Meteo in Alto Adige
Mercoledì
Mercoledì
7°C / 16°C  
Giovedì
Giovedì
-5°C / 19°C
Venerdi
Venerdi
  -4°C / 20°C
it
Italiano
  • Vacanze a tema
  • Sport estivo
  • Sport invernali
  • Destinazione
  • Alloggi
  • Tempo libero
  • Alto Adige